• Iscrizioni anno scolastico 2021/2022 - ISCRIZIONI ALLE CLASSI SUCCESSIVE

    Si trasmette circolare relativa all'Iscrizione anno scolastico 2021/2022 . Iscrizioni alle classi successive

    .

  • [AGGIORNATA 11.03] Coronavirus - disposizioni nazionali e provinciali

    Si propone una sintesi delle principali disposizioni riguardanti le scuole per contenere l'epidemia di Covid-19:

    1) sospensione delle lezioni fino al giorno 15 marzo 2020;

    2) obbligo di segnalazione al numero verde della Protezione Civile di Trento (800-867388) se negli ultimi 15 giorni si hanno avuto contatti o si è stati in viaggio nei comuni della cosiddetta "zona rossa" (v. elenco comuni sottostante);

    3) sospensione di qualsiasi viaggio di istruzione / uscita didattica / soggiorno fino al 15 marzo 2020;

    4) in caso di sintomatologia come: febbre, tosse stizzosa e persistente, congiuntivite, il/la bambino/a, l'/la alunno/a, lo/la studente/ssa deve rimanere a casasi ricorda, in caso di sintomi, la raccomandazione di non recarsi in pronto soccorso ma di contattare il numero unico per le emergenze 112

    5) nel caso in cui il/la bambino/a, l'/la alunno/a, lo/la studente/ssa mostri dei sintomi come: tosse stizzosa e persistente, febbre, congiuntivite, i genitori o chi ne fa le veci saranno immediatamente avvisati e gli stessi dovranno prontamente riportarlo a casa.

    Si mantengono qui di seguito le comunicazioni aggiornate progressivamente.

    [Aggiornamento 11 marzo]

    Allo stato attuale come noto le lezioni sono sospese fino al giorno 3 aprile.

    Si raccomanda a tutti gli studenti di attivarsi per rispondere alle iniziative messe in campo dalla scuola per la didattica online.

    [Aggiornamento 4 marzo]

    A studenti, famiglie, personale docente e ATA
    Si informa che come comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e Presidente della PAT le lezioni sono sospese da domani 05 al 15/03/2020 e riprenderanno, a meno di ulteriore comunicazione, il 16/03/2020.
    Si chiede di tenersi aggiornati con l'Istituto tramite questo sito e attraverso le comunicazioni via email.

    [Aggiornamento 28 febbraio]

    Ai sensi dell'ordinanza odierna del Presidente della Provincia Autonoma di Trento si aggiornano le disposizioni sopra riportate.

    E' disposta la ripresa delle lezioni a partire dal giorno 2 marzo 2020 e sono indicate talune prescrizioni in ottica di prevenzione del contagio.

    Si raccomanda ai genitori o a chi ne fa le veci di tenere a casa gli studenti che manifestino sintomi respiratori, stati febbrili e/o congiuntivite, e si prevede che in caso di comparsa di tali sintomi i genitori o chi ne fa le veci siano immediatamente avvisati affinché provvedano prontamente a ritirare lo studente / la studentessa dalle lezioni.

    Non è invece recepita, in Provincia Autonoma di Trento, la disposizione relativa all'obbligo di certificazione medica per le assenze degli studenti superiori ai 5 giorni previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dd. 25 febbraio 2020.

    [Aggiornamento 27 febbraio]

    Si comunica che in conformità al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di data 25 febbraio 2020 fino al 15 marzo 2020 gli studenti saranno riammessi alle lezioni, dopo assenze superiori a 5 giorni, soltanto dietro presentazione di certificato medico.

    [Aggiornamento 25 febbraio]

    Si riporta in allegato l'ordinanza del Presidente della Giunta Provinciale che dispone la sospensione delle lezioni fino a sabato 29 febbraio compreso.

    Si comunica altresì che qualsiasi viaggio di istruzione, sul territorio italiano o all'estero, ivi comprese le uscite didattiche sul territorio, è sospeso fino a nuova comunicazione (decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dd. 23 febbraio 2020 - misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19).

    Nella circolare informativa diffusa dal Dipartimento Istruzione e Cultura della PAT è presente espressa richiesta di sensibilizzare le famiglie invitandole a segnalare ai numeri verdi 800-867388 (Protezione civile di Trento) o 1500 (numero unico nazionale), "se hanno avuto contatti con persone residenti o se si sono recate negli ultimi 15 giorni nei comuni interessati da misure urgenti di contenimento del contagio",ovvero, allo stato attuale, 
    REGIONE LOMBARDIA
    1) Bertonico
    2) Casalpusterlengo
    3) Castelgerundo
    4) Castiglione d'Adda
    5) Codogno
    6) Fombio
    7) Maleo
    8) San Fiorano
    9) Somaglia
    10) Terranova dei Passerini
    REGIONE VENETO
    1) Vo'
    Resta valida l'indicazione di utilizzare il numero unico 112 soltanto per le sole emergenze, utilizzando gli altri canali per le segnalazioni summenzionate.
  • [ARTICOLO] Liceo Vittoria. Formazione all'architettura e al design

    Articolo pubblicato sul n.1 del 2021 di A - Rivista dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Trento

     

    Liceo Vittoria. Formazione all'architettura e al design

     

     

    A cura degli insegnanti del Dipartimento Architettura e Ambiente

     

    • Cominciamo con una descrizione dell'articolazione dell'istituto: quali indirizzi attengono all'architettura e al design? E qual è il profilo dei docenti ?

    Il Liceo delle Arti “Bonporti - Depero - Vittoria” di Trento e Rovereto è un organismo complesso, con un’offerta formativa molto ampia, che comprende, suddivisi nelle varie sedi, l’indirizzo musicale e coreutico, e per il liceo artistico, gli indirizzi arti figurative, audiovisivo multimediale, grafica, design (con le tre curvature: Arte dei metalli, dell’oreficeria e del corallo, Industria e Arte dell’arredamento e del legno) e, infine, architettura e ambiente.

    Il campo dell’architettura ha quindi un suo indirizzo, con specifiche materie di insegnamento e laboratori, per molti aspetti “autonomo” rispetto all’indirizzo design: due indirizzi distinti ma legati dal comune obiettivo di formare figure in grado di pensare il progetto non come un semplice fatto di moda o di maniera, ma come un percorso sostenuto da un intenso rispetto per il contesto, per la ricerca sui materiali, per i molteplici aspetti multidisciplinari, per l’ergonomia, per i modi d’uso, per quel rapporto interno/esterno e oggetto/fruitore che accomunano la progettazione di un tavolo al restauro di un quartiere degradato e al progetto di un edificio.

    Ma vediamo ora come funziona in concreto l’articolazione degli studi nel Dipartimento Architettura e Ambiente: nel terzo e nel quarto anno vengono dedicate alle discipline specifiche di indirizzo 14 ore settimanali, su 38 totali, di cui 6 di Discipline Progettuali, e 8 di laboratorio, a sua volta articolato in Laboratorio Ricerca e Tecniche della Rappresentazione (4 ore) Laboratorio di Modellistica (4 ore).

    Nel quinto anno si aggiungono 1 ora di progettazione per l’approfondimento sull’Evoluzione delle tecniche e dei linguaggi artistici e altre 2 ore di attività laboratoriale finalizzate all’orientamento in uscita arrivando così ad un totale di ben 17 ore settimanali su 38.

    Per quanto riguarda i contenuti della materia, al terzo anno si comincia con lo studio e la progettazione di edifici monofamiliari o piccoli manufatti architettonici, con tutto il corredo di nozioni riguardanti il Rilievo, le Norme UNI, l’Ergonomia, insegnamenti base di strutture e impianti, ecc.

    Al quarto anno si passa invece agli edifici plurifamiliari (case a schiera, a corte, in linea, a torre, a ballatoio, il cohousing....), affinando sempre di più le nozioni base di cui abbiamo visto sopra.

    Il quinto anno ci si concentra invece sulle architetture pubbliche, anche a scala urbana/territoriale (musei, scuole, ospedali, ambulatori, ristoranti...). Inoltre si lavora sulla presentazione del proprio portfolio di progetti triennali (sia personali che redatti nell’ambito di collaborazioni esterne quali le Alternanze Scuola Lavoro, di cui parleremo dopo) da presentare all’esame di Stato.

    Nel Laboratorio Ricerca e Tecniche della Rappresentazione invece, ci si dedica per lo più all’insegnamento di programmi di disegno assistito (CAD) sia bidimensionale che tridimensionale (principalmente Autocad e SketchUp), non tralasciando il disegno a mano libera e i programmi di presentazione dei propri progetti, scegliendo tra i più adatti che il web offre.

    Infine, nel Laboratorio di Modellistica, si mantiene la tradizionale capacità di realizzare materialmente maquettes di studio tridimensionali, controllando spazialmente quanto progettato nelle ore di Discipline Progettuali.

    Parallelamente, poiché il Dipartimento ha nella propria denominazione anche il termine “Ambiente”, si sta definendo proprio in questi giorni in modo più strutturato, e con il supporto di TSM_step (scuola per il territorio e il paesaggio), l’articolazione su temi quali la definizione di Ambiente, Territorio e Paesaggio e le loro implicazione e relazioni, possibilmente utilizzando concreti casi di studio il più attuali possibile (mobilità, rigenerazione urbana e recupero ambientale, interventi nelle Terre Alte, tematiche legate al riscaldamento globale, ecc.).

    Ognuno dei tre insegnamenti fondamentali viene tenuto di norma, classe per classe, da tre insegnanti diversi, che si possono intercambiare a seconda degli anni.

    Lo schema di organizzazione visto per Architettura e Ambiente, è il medesimo anche per le 3 declinazioni del Design: in “Gioiello” si realizzano progetti e prodotti di oreficeria, in “Arredamento” ci si indirizza al progetto di interni e arredi in legno, in “Industria” il tema è quello dell’Industrial Design. Un altro aspetto interessante è la formazione dei docenti: alcuni provengono dalle facoltà di Architettura e svolgono contemporaneamente, o hanno svolto, la Libera Professione. Questo aspetto favorisce l’aggiornamento tecnico e culturale degli insegnanti alle prese “con il mondo reale”, eil contatto della scuola con l’evoluzione della professione. Altri insegnanti, invece, provengono dall’Accademia delle Belle Arti, (soprattutto gli “scenografi”): il risultato, nel migliore dei casi, è un’ottima collaborazione tra competenze diverse quando i ruoli e gli specifici insegnamenti sono ben affidati in fase di assegnazione.

    • Attraverso quali attività didattiche gli studenti dell'istituto vengono avvicinati all'architettura ?

    Nel biennio iniziale la disciplina del Disegno Geometrico introduce proprio al mondo del disegno tecnico attraverso la conoscenza delle proiezioni ortogonali, assonometriche e prospettiche. Storia dell’Arte mantiene invece il collegamento con la Storia dell’Architettura e del Design.

    A questo si affianca un laboratorio per quadrimestre per il primo biennio in cui gli studenti sperimentano gli indirizzi disciplinari attraverso attività “manuali”: prototipi, maquettes, modellini con vari materiali e tecniche.

    Infine, all’atto di iscrizione nel terzo anno, si compie la scelta definitiva.

    • Ci sono relazioni "operative" con il territorio e con le altre realtà che si occupano di architettura e dintorni ?

    Sicuramente si. Il nostro Liceo fa di questo un proprio punto di forza. Sono frequentissimi i contatti, attraverso lo strumento dell’Alternanza Scuola Lavoro, con gli enti esterni con l’obiettivo di realizzare progetti reali. Progetti che si sviluppano fino ad un arco temporale da 1 a 3 anni a seconda dei casi. Citiamo, ad esempio, il progetto “Bivacco Alpino come valorizzazione del patrimonio UNESCO a 10 anni dal riconoscimento” iniziato lo scorso anno e da completare il prossimo, in collaborazione con SAT di Trento e TSM_step che assieme ci hanno messo a disposizione vari esperti, dai progettisti specializzati alle guide alpine, per far conoscere il modo della Montagna ai ragazzi. Un lungo lavoro che prevede la progettazione di un vero bivacco attraverso lo studio di esempi storici sul territorio fino ad arrivare ad una serie di modelli tridimensionali che saranno esposti alle Gallerie di Piedicastello a Trento, in occasione del centocinquantenario della fondazione della SAT.

    Oppure il progetto europeo Los Dama per la valorizzazione del verde ai margini delle città alpine in collaborazione con il Comune di Trento-Ufficio Parchi e Giardini, TSM_step e FEM. In questo ambito gli studenti hanno sviluppato diverse ipotesi di “Riqualificazione del percorso Salita Dalla Fior a Trento Nord” progettando aree gioco, punti di sosta panoramici e una passerella che ricrea il collegamento tra Solteri e la collina est di Martignano, interrotto dalla tangenziale e dalle gallerie.

    E ancora i progetti "Scuola e Volontariato" con CSV Trentino - Non profit Network.

    e "Linguaggi artistici e Rigenerazione urbana" con TSM_step.

    Quest’anno si sono completati anche il “Recupero del Parco Massimiliano1° a Cristo Re”in collaborazione con il Comune di Trento-Ufficio Parchi e Giardini, il progetto “Costruire Paesaggi- Il paesaggio specchio di mondi possibili" sempre con TSM_step realizzato in piena pandemia, il “Restauro dei plastici dell'architetto Gian Leo Salvotti” (referente esterno arch. Luca Beltrami) che si è concluso con la visita alla mostra al Mart Galleria Civica di Trento ed infine la “Realizzazione del plastico del Castelletto del Duomo di Trento”per il Museo Diocesiano di Trento con la referente esterna arch. Domenica Primerano.

     

     

     

    Laboratorio-Architettura-ModellisticaVilla-Unifamiliare-per-Artista-Silvia-Miorandi-4b

  • [Circolare] Esame di Stato e gestione Covid

    Si pubblicano in allegato le circolari relative all'esame di Stato con riferimento alle regole per la gestione della problematica Covid-19.

    Liceo Vittoria

    Liceo Bonporti

    Liceo Depero

  • [Circolare] Esito degli scrutini - comunicazione risultati

    In allegato alla presente si pubblicano le circolari, divise per Liceo di riferimento, relative alla comunicazione dei risultati delle operazioni di scrutinio.

    Liceo Vittoria

    Liceo Depero

    Liceo Bonporti

     

    NB per i soli studenti di quinta: 

    per un problema tecnico del registro elettronico che si potrà risolvere entro martedì, nel documento di valutazione non vengono riportati i crediti scolastici.
    Gli stessi sono visibili all'albo on line dell'istitutoPoichè l'anteprima è di dimensioni ridotte, si consiglia di cliccare sul tasto destro del mouse e selezionare il link "apri in un'altra finestra" per visualizzare in un'altra finestra oppure "salva il link con nome" per scaricare il documento.
    Ci dispiace per il disguido, che non dipende dal Liceo delle Arti.
  • [Circolare] Richiesta di uscita / entrata fuori orario PERMANENTE

    Si informano le famiglie che per richiedere l'autorizzazione ad effettuare l'entrata / l'uscita fuori orario *permanente* per motivi di trasporto è necessario compilare l'apposito modulo è disponibile a questo indirizzo.

  • [CONCORSO] TU SEI... PREMIATO!

    Tu sei... premiato! cerimonia al Melotti di Rovereto.

    mer 25 mag 2022

    La partnership tra il Liceo Artistico A.Vittoria di Trento, indirizzo Design, e tre aziende trentine di fama nazionale e internazionale.

    Si è felicemente conclusa la 14a edizione del progetto che premia le idee più innovative provenienti dagli istituti secondari di tutto il Trentino. Preziosa collaborazione tra scuola e impresa che vede impegnate Confindustria Trento e Provincia autonoma di Trento, con il supporto di Sparkasse, nel promuovere iniziative capaci di far dialogare aziende e studenti attraverso la condivisione di esperienze comuni.

    La partecipazione a "Tu sei" si è confermata cospicua anche quest'anno: 16 realizzazioni svolte, che hanno coinvolto 438 studenti, 20 imprese e 18 istituti scolastici.

    Presso l'Auditorium Fausto Melotti del Mart, si sono tenute le premiazioni delle migliori realizzazioni di progetti annuali e biennali presentate dagli studenti provenienti da tutto il Trentino, alla presenza dell'assessore provinciale all'istruzione, università e cultura Mirko Bisesti, il presidente di Confindustria Trento Fausto Manzana e l'amministratore delegato e direttore generale di Sparkasse Nicola Calabrò. Erano presenti anche: Stefania Segata, vicepresidente di Confindustria Trento con delega al Capitale umano e Giovani; Viviana Sbardella, sovrintendente scolastico della PAT; Roberto Busato, direttore generale di Confindustria Trento; Cristina loriatti, dirigente Servizio provinciale formazione professionale, terziaria e funzioni di sistema.

    Il Liceo Artistico “A.Vittoria” ha partecipato per la categoria dedicata agli istituti superiori “progetti biennali” ed ha coinvolto l’intero l’indirizzo Design, distinto nei relativi settori di produzione; in particolare gli studenti delle seguenti classi hanno sperimentato questa interazione scuola-azienda con curiosità e profondo interesse, distinguendosi per l’attività svolta, malgrado le restrizioni e le difficoltà dettate dall’emergenza Covid:

    • 4G     Design (Industria ) in partnership con l’azienda “La Sportiva” di Ziano di Fiemme - esperienza svolta di alternanza scuola-lavoro per lo studio di design per calzature sportive. PROGETTO VINCITORE categoria biennale istituti superiori. [...]C’è in questo progetto tutto quel che chiede “Tu sei” alle due realtà, all’industria e alla scuola: la creatività, la capacità di affrontare problemi complessi, la capacità di lavorare in team, la competenza del produrre un risultato, la disponibilità degli autori ad assumersi responsabilità personali per il raggiungimento di un obiettivo comune. Sono gli stessi requisiti che la Commissione europea prescrive alle nuove generazioni raccomandando alle scuole, e non solo ad esse, la coltivazione delle competenze di cittadinanza fondamentali. Tutto quanto serve per definire “eccellente” questo lavoro.[…]

    • 4D     Design (Metalli - oreficeria) in partnership con l’azienda “BLM-Adige group” di Levico Terme – esperienza di alternanza scuola-lavoro per lo studio di design di oggettistica in metallo utilizzando nuove tecnologie di progettazione e produzione tramite l’utilizzo di macchine innovative a controllo numerico, taglio laser e piegatura di tubi o profili metallici (lastre e sezioni cave). MENZIONE SPECIALE […]per espressione del “Made in Italy”, simbolo di bello e ben fatto che coniuga in modo eccellente le competenze STEM con quelle artistiche[…]

     

    • 5E     Design (Arredo e legno) in partnership con l’azienda “Trento Frutta SPA” di Trento – esperienza di alternanza scuola-lavoro per lo studio di design degli uffici aziendali– arredi e suppellettili in legno a tema, tramite un accurato studio delle esigenze del committente e la realizzazione in ambito laboratoriale scolastico di complementi di arredo in legno. MENZIONE SPECIALE per la concreta realizzazione di oggetti artistici e funzionali di grande bellezza

    A ricevere il premio, dalle mani di Roberto Busato, direttore generale di Confindustria Trento, alla presenza della dirigente scolastica prof.ssa Daniela Simoncelli, gli studenti delle classi coinvolte che hanno esposto brevemente i loro progetti con i referenti delle aziende ed i rispettivi docenti.

    Un plauso a tutti gli studenti e studentesse che si sono fatti portavoce per ogni gruppo: -Dario Rasponi (4G); Gaja Agnoli (4D); Gabriele Mazzalai(5E)

    I docenti coinvolti nel progetto generale TU SEI…Premiato, sono stati principalmente:

    la prof.ssa Mariagrazia Brunelli quale referente scolastica dell’intero progetto “Tu Sei...”ed in particolare per svolgimento nel corso di Design (metalli-oreficeria) coadiuvata dalla prof.ssa Chiara deEccher; per gli altri due settori rispettivamente le prof.ssa MariaVincenza Mariggio e Giovanna deFranco per Design (industria); i proff. Gianluca Pasquali, Nikolas Valletta e Alessandro Ziller per Design (arredo e Legno).

    Grazie a tutti i docenti che hanno collaborato ed un particolare ringraziamento al prof. Daniele Severo per i preziosi consigli dati nella realizzazione dei tre brevi video di presentazione finali, richiesti dagli organizzatori dell’evento conclusivo

     

    sitografia:

    https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/content/view/full/207698

    Progetto "TU SEI", al via la 14° edizione

    "Tu sei" oggi la cerimonia al Melotti di Rovereto

     

     

     

     

     

    Tu-Sei-2022-165tu-sei-4GTu-Sei-2022-164

  • [Didattica online] Didattica a distanza e privacy

    Si ritiene utile riportare in allegato la circolare relativa alla tutela della privacy in questo contesto di didattica online.

  • [EVENTO] 25/11 GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

    Il Liceo Artistico Vittoria si tinge di rosso in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. 

    Link lettera della Dirigente Scolastica

    Link locandina evento

    Sono due le iniziative promosse dal liceo per sensibilizzare studenti e studentesse:
    Il 23/11 sono intervenuti esperti Ass. ALFID con lo psicologo dott. Ivan Pezzotta e il giurista dott. Emanuele Corn. 
    Un incontro esperienziale per riflettere sul ruolo e le responsabilità del maschile (gli stereotipi culturali, falsi miti…) per una relazione di coppia non violenta.

    IMG20221123093821

    Oggi 25/11 è stata inaugurata un'esposizione all'interno della sede del Liceo Artistico in Via Zambra 3. Le opere in mostra, create appositamente da studenti del Liceo Vittoria, vogliono essere lo stimolo per una riflessione più ampia: con riferimento alla violenza subita dalle donne e alla disparità di genere, gli studenti forniscono una lettura consapevole dei fenomeni che ancora oggi tendono ad assegnare ruoli familiari e sociali diversi a donne e uomini. Classi coinvolte: 5D AFP-DG, 5F AFP, 5G AFP, 5H AFP, 4D DG, 4F AFP, 4G
    AFP, 3A AFP, 3G AFS, 2A, 2B, 2D, 2G
    IMG20221123171002IMG20221124113251IMG7607IMG20221125121330IMG20221125114204

  • [EVENTO] Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

    Il Liceo Artistico Vittoria si tinge di rosso in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Un’iniziativa di sensibilizzazione promossa dalle classi di Design dei Metalli e dell'Oreficeria per gli tutti gli studenti e il personale scolastico. ma anche una presa di posizione chiara per sottolineare l’importanza dell’educazione al rispetto e il rifiuto di qualsiasi forma di abuso e discriminazione. Le studentesse durante la mattinata hanno letto le testimonianze femminili vittime di violenza tratte dal libro "Che genere di violenza" di Maria Luisa Bonura.

     

    violenzadonne1

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Si condivide la Lettera della Dirigente Scolastica inviata alle studentesse e studenti in occasione dalla ricorrenza.

    L’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999 ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, invitando governi, organizzazioni e media a sensibilizzare la società su questo importante tema.

    In questa giornata in cui tanto si dice e si scrive, in cui tanto ci sarebbe da scrivere e da dire, io vorrei che ci aiutassimo a ricordare che ogni cambiamento, grande o piccolo che sia, dipende da noi, dai nostri comportamenti, dalle nostre scelte quotidiane.

    Auguro quindi a ciascuno di noi di scegliere ogni giorno il rispetto dell’altro e dell’altra, indipendentemente dall’essere uomo e donna, dal colore della pelle, dal Paese in cui è nato, dai vestiti che indossa, dalla squadra che tifa, dall’orientamento politico, dal Dio in cui crede…

    Auguro a ciascuno di noi di scegliere ogni giorno di rispettare se stessi, i propri limiti e i propri pregi, le proprie debolezze e i propri punti di forza, senza mai dimenticare che le persone che dicono di amarci sono quelle che sanno apprezzare anche le nostre piccole e grandi fragilità e che sanno darci la forza per superarle.

    E soprattutto a voi ragazze e donne auguro quindi “di avere rispetto di voi stesse e del vostro corpo, di non annullarvi mai, di coltivare e proteggere la vostra dignità, di non fare mai niente che sia contro la vostra volontà o il vostro sentire, di essere libere, di essere voi stesse, di mettervi sempre al centro, di non permettere mai a nessuno di convincervi che ci sia qualcosa che non va in voi, perchè la vita è troppo preziosa per passarla a essere infelici e il tempo trascorso a permettere a qualcuno di ferirci non torna”(Lucia Annibali).

    La Dirigente Scolastica

    Prof.ssa Daniela Simoncelli

  • [EVENTO] Percorsi di educazione civica e alla cittadinanza Ciclo di seminari: “Costituzione e comunità”

    Percorsi di educazione civica e alla cittadinanza
    Ciclo di seminari: “Costituzione e comunità”

    Il Liceo artistico “A. Vittoria” di Trento, per arricchire le proposte formative dei docenti, declinate a partire dal curricolo verticale previsto per l’insegnamento dell’Educazione Civica e alla Cittadinanza, offre un ciclo di seminari di approfondimento rivolto ai propri studenti delle classi quarte e quinte. I seminari sono stati organizzati dalla referente di Istituto per l’Educazione Civica e alla Cittadinanza, prof.ssa Giovanna Bove, con il supporto della Dirigente Scolastica, prof.ssa Daniela Simoncelli, e la preziosa collaborazione dei docenti di Storia e Filosofia.

    L’obiettivo del percorso è quello di favorire la partecipazione attiva degli studenti alla vita di comunità ponendo loro a diretto contatto con cittadini che costituiscono un esempio dipartecipazione consapevole.


    I relatori dei seminari condivideranno con gli studenti la propria esperienza di cittadini attivamente coinvolti nella vita di comunità e dedicheranno parte del seminario proprio al confronto diretto con gli studenti per chiarire dubbi e soddisfare la propria curiosità in merito agli argomenti sviluppati.

    L’idea di proporre questo percorso è nata per rendere più concreti e tangibili gli argomenti e le buone pratiche oggetto di confronto durante le lezioni, realizzando un incontro tra gli studenti con cittadini che costituiscono un eccellente esempio di partecipazione consapevole alla vita di comunità. Si intende così interessare e stimolare i ragazzi a divenire attori della propria comunità, facendo loro comprendere che anche attraverso l'associazionismo ed il volontariato è possibile compiere una crescita personale e la costruzione di una propria identità. Si vuole infine avvicinare il mondo delle istituzioni e dell'amministrazione degli enti, dando la consapevolezza delle principali norme che regolano una comunità. Gli ospiti dei seminari hanno accolto con entusiasmo l’invito a dialogare con gli studenti che avranno, in questo modo, la possibilità di affinare le proprie competenze di cittadinanza.

    1. Primo seminario con prof.ssa Daria De PretisTema: “Costituzione e Autonomia” 26 ottobre 2022 ore 9:00 – 11:00
    2. Secondo seminario con dott. Pasquale Profiti Tema: “Diritto internazionale e cittadinanza globale” 17 dicembre 2022 ore 9:00 - 12:00
    3. Terzo seminario con dott. Claudio Fiore Tema: “Impegno civile a partire dalla storia del magistrato Paolo Borsellino e del magistrato Giovanni Falcone”. 31 marzo 2023 ore 9:00 – 11:00
    4. Quarto seminario Tema: “Ripercorrendo il fil rouge del ciclo di seminari: dialoghi su buone pratiche attuate e attuabili quotidianamente.” 27 aprile 2023 ore 9:00 - 12:00

    WhatsApp-Image-2022-10-26-at-110602

    WhatsApp-Image-2022-10-26-at-111005

    Si allega l'immagine della locandina del Primo seminario

    01costituzionecomunita26-10-22

     

  • [Feedback] Andamento didattica online

    *COMUNICAZIONE DALLA DIRIGENZA*

    Gentili studenti e genitori/responsabili,

    la situazione di emergenza ha costretto tutta la comunità scolastica, sia docenti che studenti, ad attivarsi e sperimentarsi con gran rapidità in modalità di interazione a distanza.

    Da parte di tutti c'è stato grande impegno nel fronteggiare questa situazione nuova e impegnativa ed è importante per la scuola poter avere un feedback per introdurre eventuali miglioramenti.

    Vi chiediamo pertanto di compilare questo modulo, ringraziando in anticipo quanti vorranno contribuire.

     Cordiali saluti

  • [Iscrizioni a.s. 2021-2022] Supporto alla compilazione della domanda

    Nella relativa circolare è possibile visionare le modalità per ottenere supporto, su appuntamento, per la compilazione della domanda di iscrizione.

RECAPITI E CONTATTI

Via Zambra 3, 38121 Trento

Tel: 0461 824422

Mail: info@istitutodellearti.tn.it

PEC: vittoria@pec.provincia.tn.it