Filtra le comunicazioni per scuola

Si propone una sintesi delle principali disposizioni riguardanti le scuole per contenere l'epidemia di Covid-19:

1) sospensione delle lezioni fino al giorno 15 marzo 2020;

2) obbligo di segnalazione al numero verde della Protezione Civile di Trento (800-867388) se negli ultimi 15 giorni si hanno avuto contatti o si è stati in viaggio nei comuni della cosiddetta "zona rossa" (v. elenco comuni sottostante);

3) sospensione di qualsiasi viaggio di istruzione / uscita didattica / soggiorno fino al 15 marzo 2020;

4) in caso di sintomatologia come: febbre, tosse stizzosa e persistente, congiuntivite, il/la bambino/a, l'/la alunno/a, lo/la studente/ssa deve rimanere a casasi ricorda, in caso di sintomi, la raccomandazione di non recarsi in pronto soccorso ma di contattare il numero unico per le emergenze 112

5) nel caso in cui il/la bambino/a, l'/la alunno/a, lo/la studente/ssa mostri dei sintomi come: tosse stizzosa e persistente, febbre, congiuntivite, i genitori o chi ne fa le veci saranno immediatamente avvisati e gli stessi dovranno prontamente riportarlo a casa.

Si mantengono qui di seguito le comunicazioni aggiornate progressivamente.

[Aggiornamento 11 marzo]

Allo stato attuale come noto le lezioni sono sospese fino al giorno 3 aprile.

Si raccomanda a tutti gli studenti di attivarsi per rispondere alle iniziative messe in campo dalla scuola per la didattica online.

[Aggiornamento 4 marzo]

A studenti, famiglie, personale docente e ATA
Si informa che come comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri e Presidente della PAT le lezioni sono sospese da domani 05 al 15/03/2020 e riprenderanno, a meno di ulteriore comunicazione, il 16/03/2020.
Si chiede di tenersi aggiornati con l'Istituto tramite questo sito e attraverso le comunicazioni via email.

[Aggiornamento 28 febbraio]

Ai sensi dell'ordinanza odierna del Presidente della Provincia Autonoma di Trento si aggiornano le disposizioni sopra riportate.

E' disposta la ripresa delle lezioni a partire dal giorno 2 marzo 2020 e sono indicate talune prescrizioni in ottica di prevenzione del contagio.

Si raccomanda ai genitori o a chi ne fa le veci di tenere a casa gli studenti che manifestino sintomi respiratori, stati febbrili e/o congiuntivite, e si prevede che in caso di comparsa di tali sintomi i genitori o chi ne fa le veci siano immediatamente avvisati affinché provvedano prontamente a ritirare lo studente / la studentessa dalle lezioni.

Non è invece recepita, in Provincia Autonoma di Trento, la disposizione relativa all'obbligo di certificazione medica per le assenze degli studenti superiori ai 5 giorni previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dd. 25 febbraio 2020.

[Aggiornamento 27 febbraio]

Si comunica che in conformità al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di data 25 febbraio 2020 fino al 15 marzo 2020 gli studenti saranno riammessi alle lezioni, dopo assenze superiori a 5 giorni, soltanto dietro presentazione di certificato medico.

[Aggiornamento 25 febbraio]

Si riporta in allegato l'ordinanza del Presidente della Giunta Provinciale che dispone la sospensione delle lezioni fino a sabato 29 febbraio compreso.

Si comunica altresì che qualsiasi viaggio di istruzione, sul territorio italiano o all'estero, ivi comprese le uscite didattiche sul territorio, è sospeso fino a nuova comunicazione (decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dd. 23 febbraio 2020 - misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19).

Nella circolare informativa diffusa dal Dipartimento Istruzione e Cultura della PAT è presente espressa richiesta di sensibilizzare le famiglie invitandole a segnalare ai numeri verdi 800-867388 (Protezione civile di Trento) o 1500 (numero unico nazionale), "se hanno avuto contatti con persone residenti o se si sono recate negli ultimi 15 giorni nei comuni interessati da misure urgenti di contenimento del contagio", ovvero, allo stato attuale, 
REGIONE LOMBARDIA
1) Bertonico
2) Casalpusterlengo
3) Castelgerundo
4) Castiglione d'Adda
5) Codogno
6) Fombio
7) Maleo
8) San Fiorano
9) Somaglia
10) Terranova dei Passerini
REGIONE VENETO
1) Vo'
Resta valida l'indicazione di utilizzare il numero unico 112 soltanto per le sole emergenze, utilizzando gli altri canali per le segnalazioni summenzionate.

"MaDe://Memory": il Liceo "Depero" e l'Istituto "Marconi" insieme per la mostra "Ci vuole un fiore. La flora del Trentino: ieri, oggi, domani".

MaDe-memory-03-02-20-1

A cura del Liceo Artistico “F. Depero” di Rovereto

L’esposizione presenta gli elaborati grafici della classe 4 A del Liceo artistico “Depero” dell’indirizzo di Grafica, progettati nell'anno scolastico 2017-18 per la quarta edizione del Festival della Meteorologia dedicato al tema ”I Mestieri della Meteorologia”. Le proposte hanno cercato di mettere in luce i diversi aspetti legati alla figura dei professionisti della meteorologia, oggetto del nuovo Corso di Laurea in Meteorologia Ambientale proposto da UniTrento e Università di Innsbruck.

Gli studenti hanno interpretato in maniera creativa e talvolta ironica il tema nei diversi aspetti: dalla dimensione quotidiana delle previsioni del tempo alle più complesse implicazioni scientifiche che la professione di meteorologo prevede. Questi prodotti comunicativi, rivolti in particolare ai giovani, sono stati realizzati con tecniche diverse: grafica digitale, fotografia, tipografia.

Importante occasione per gli studenti di utilizzare le competenze acquisite nel percorso di studi per un “compito di realtà” che rientra nelle attività di Alternanza Scuola Lavoro.

La mostra è frutto della collaborazione con importanti istituzioni del territorio: l'Università di Trento e la Fondazione Museo Civico di Rovereto.

Il progetto è stato realizzato dai docenti Manuela Salvi (coordinamento generale e progettazione grafica), Marina Candioli (tipografia) e Lucio Tonina (fotografia).

RECAPITI E CONTATTI

Via Zambra 3, 38121 Trento
Tel: 0461 824422
Fax: 0461 824345
Mail: info@istitutodellearti.tn.it